COME PREPARARSI ALLA COLONSCOPIA

Fare una corretta e completa preparazione per la colonscopia garantisce un’esecuzione ottimale dell’esame. Scopo della preparazione, che avviene con l’assunzione di un lassativo specifico, è svuotare completamente il colon, cosicché il lume e le pareti risultino pulite e possano essere osservate meglio.

DA SAPERE PRIMA DELLA COLONSCOPIA

Per poter eseguire correttamente la colonscopia, è necessario che il colon sia pulito, ovvero che non ci siano feci ad impedire l’osservazione delle pareti intestinali. Per arrivare in queste condizioni al momento dell’esame diagnostico è necessario seguire una dieta particolare nei giorni precedenti e assumere una preparazione lassativa prima della colonscopia.

Al momento della prenotazione della colonscopia vengono fornite tutte le indicazioni necessarie per eseguire al meglio la preparazione. È necessario seguire con attenzione e scrupolo le indicazioni mediche perché qualora l’intestino non fosse adeguatamente pulito, si dovrà riprogrammare l’esame ed eseguire tutta la procedura (incluso la preparazione) una seconda volta.

COME PREPARARE LA SOLUZIONE

Le cosiddette preparazioni intestinali, sono lassativi, che hanno lo scopo di svuotare interamente l’intestino dalle feci. Sono disponibili diversi prodotti che differiscono tra loro per tipo di principio attivo, per concentrazione e per quantitativo di soluzione da ingerire, che può variare da meno di 1 litro a 4 litri.

Per la corretta assunzione di alcuni prodotti è opportuno assumere in aggiunta alla preparazione intestinale anche i cosiddetti “liquidi chiari”, considerati tale perché vi ci si può leggere attraverso ed il loro colore non interferisce con l’osservazione della mucosa intestinale. Si tratta di: acqua, brodo, succo di frutta senza polpa, bevande analcoliche, tè e/o caffè senza latte; da evitare invece bevande viola e rosse perché potrebbero macchiare le pareti dell’intestino.

Per preparare la soluzione bisogna sciogliere il contenuto delle bustine in acqua e mescolare la soluzione fino a completa dissoluzione. È possibile successivamente raffreddare la soluzione così da rendere il suo sapore più gradevole. Viene consigliato comunque di controllare il foglio illustrativo della preparazione intestinale per maggiori informazioni.

COME ASSUMERE LA SOLUZIONE

La soluzione lassativa può essere assunta con due diverse modalità/regimi.

  1. in un unico giorno: tutto il volume della preparazione deve essere bevuto la sera precedente o la mattina stessa dell’esame.
  2. in due giorni: metà volume di preparazione viene assunta la sera precedente l’esame e la restante metà la mattina dell’esame;

Indipendentemente dal prodotto utilizzato, oggi è fortemente raccomandata, nella pratica clinica, la modalità frazionata in due giorni (2). È necessario infatti evitare di far passare troppo tempo tra la fine dell’assunzione della preparazione intestinale e l’inizio dell’esame. Questo permette di evitare che le pareti del colon si possano risporcare con il passare del tempo. Attenzione però a non assumere nessun liquido (né preparazione intestinale né liquido chiaro) nelle due ore precedenti l’esame endoscopico, ciò comprometterebbe la possibilità di sottoporsi alla sedazione.

LA DIETA PER LA COLONSCOPIA

Qualche giorno prima di effettuare una colonscopia, è necessario seguire una dieta specifica per permettere al lassativo di pulire efficacemente il colon.

Evitare alimenti ricchi di fibre (perché producono scorie-fibre):

- frutta, verdura e legumi;
- alimenti integrali;
- noci;
- cereali; 
- alimenti contenenti semi (es. pane al sesamo);
- dolci al cioccolato;
- yogurt con pezzi di frutta;
- condimenti grassi; 
- frullati, spremute e tisane; 
- bevande di colore rosso o viola; 
- latte intero;
- alcool.


Assumere alimenti poveri di fibre come:

- pane bianco e biscotti non integrali;
- uova e latticini;
- soia e tofu;
- carne magra (bianca), agnello/maiale ben cotti e pesce;
- patate; 
- pasta e riso non integrali.

Per qualsiasi dubbio relativo a cosa si può assumere, si possono chiedere informazioni al medico di medicina generale, allo specialista gastroenterologo o al centro dove si effettuerà la colonscopia.

RACCOMANDAZIONI PRIMA DELL’ESAME

  • Assumere tutta la preparazione e assicurarsi di avere un bagno vicino a disposizione
  • Non uscire di casa durante l’assunzione della soluzione lassativa
  • Leggere il foglio illustrativo per sapere quanto tempo prima dell’esame bisogna iniziare la preparazione
  • Non spaventarsi ai primi effetti della soluzione lassativa, anche se è possibile un disagio passeggero
  • Se si assumono regolarmente farmaci, chiedere al medico come comportarsi: non bisogna smettere di prenderli senza essersi consultati con il medico
  • Nel caso di stitichezza, chiedere consiglio al medico per valutare l’aggiunta di un altro lassativo nei giorni precedenti l’inizio della preparazione.